C5 TALMASSONS – FELETTIS UNITED c.5 5-4

Dopo il giallo in settimana del reclamo contro la Taverna Maiero poi rientrato per la squalifica di Vanin non comparsa sulla lista gara per un errore telematico, lo United è ospite a Talmassons per l’ennesimo scontro salvezza di questa stagione. Mr. Burlon schiera Zanello in porta, Piani universale, Dilena e Masin laterali, Pali pivot, a disposizione Alessandro, Pinzani e Sfiligoi. Il campo per superficie e dimensioni porta le due squadre a giocare a ritmi elevati, con pressione a tutto campo e continui ribaltamenti di fronte. La sblocca Dilena con un preciso diagonale, ma i padroni di casa reagiscono e la ribaltano in pochi minuti.Nel finale di tempo è Pali a girare in rete un cross dalla destra del solito Dilena, spina nel fianco della difesa dei padroni di casa. Nella ripresa i Viola spingono sull’acceleratore e da un recupero sulla trequarti avversaria è Alessandro a trovare il 2-3. Il Talmassons però ribatte colpo su colpo e anche con un po’ di fortuna trova prima il pari e poi si porta sul 4-3 grazie ad una deviazione di capitan Burlon che serve a Vissa il più comodo degli assist. A 5 minuti dal termine su corner, Masin trova a centro area Pali che lasciato solo la appoggia di piatto in rete. Quando il pari sembra accontentare tutti Gigante calcia da oltre la metà campo colpendo Alessandro prima e Piani dopo, la doppia deviazione non lascia scampo ad un incolpevole Zanello. Il forcing nel recupero regala ancora emozioni, ma il salvataggio in scivolata sotto porta di un difensore bianco-nero non viene punito con il rigore dal Sig. Darù che non se la sente di fischiare sancendo così il 5-4 per i padroni di casa. Sconfitta sanguinosa per il Felettis che viene risucchiata in piena zona rossa.